Norme e Consigli Utili per una Perfetta Balneazione

  • Effettuate il bagno solo dopo 3 ore dai pasti principali e non prima. È sconsigliabile allontanarsi troppo dalla riva su materassini e altri galleggianti gonfiabili.
  • Non svolgere esercizi al sole o vogare nelle ore di massimo caldo.
  • Non uscire mai soli in mare con la barca o il pattino quando il mare è molto agitato e quando non si sa nuotare.
  • Non fare il bagno in acque troppo fredde dopo essere stati esposti a lungo al sole o se si è affaticati e accaldati.
  • Non fare il bagno in luoghi isolati, ma avere possibilmente sempre un "compagno d'acqua" per un aiuto reciproco.
  • L' entrata in acqua per il primo bagno della giornata deve avvenire in modo graduale e dopo essersi bagnato il capo e il petto.
  • In casi di crampi o di malore improvviso in acqua, cercare di non perdere la calma con movimenti inconsulti, ma assumere la posizione dorsale (del morto).
  • Non restare in acqua troppo tempo, bisogna comunque uscire appena si avvertono i primi brividi di freddo.
  • È consigliabile saper misurare le proprie forze fisiche e la resistenza al nuoto (senza inutili esibizioni) e regolarsi di conseguenza.
  • È pericoloso e pertanto si sconsiglia tassativamente di fare il bagno tutte le volte che viene issata la bandiera rossa. Questo generalmente avviene quando si hanno in mare la presenza di forti correnti e violenti nubifragi e mareggiate che rendono torbida l' acqua.
  • Raccomandiamo vivamente i genitori di non perdere mai di vista i propri bambini.